Immagine
Nel Gennaio 2010 la AMC (una delle migliori reti Americane in fatto di serie tv) svelava il prossimamente di "THE WALKING DEAD", la trasposizione televisiva del celebre fumetto sul mondo degli zombi di Robert Kirkman (anche produttore esecutivo della serie). Per chi avesse letto il celebre fumetto voglio ricordare che Franck Darabont (regista e showrunner della serie) non seguirà fedelmente la narrazione del fumetto ma ovviamente ne seguirà le linee guida.
 
Inizierò con l'avvisarvi che questa è una di quelle serie che genera "forte dipendenza", in 45 minuti (circa il tempo di ogni episodio) vi ritroverete a dover controllare forti dosi di adrenalina, ansie ed eccitazione che hanno reso questo show la serie rivelazione dell'anno 2010 ricevendo il meritato premio "AFI TV Programme of the Year"... (continua a leggere)

Il tutto ha inizio in un mondo post-apocalittico (ecco la prima dose di adrenalina!!!) ambientazione già vista in film come: "Io sono Leggenda" o lo strepitoso "28 giorni dopo", in cui gli zombi rappresentavano la "minaccia", in questa serie invece il tutto sarà "volontariamente" diverso, in quanto i "morti viventi" saranno si, una minaccia costante per i protagonisti ma saranno sicuramente molto meno terrificanti delle problematiche che si verranno a creare nel "gioco" per la sopravvivenza, in un contesto oramai privo di regole e principalmente privo di controllo in cui si troveranno a vivere (o meglio sopravvivere!) i fuggitivi. I cosiddetti "non-morti" saranno loro a popolare oramai l'intero mondo, ma è proprio qui che la storia fa un salto di qualità, perché col passare dei giorni saranno i sopravvissuti a mostrare la parte più feroce e decisamente meno umana e non i "cannibali", quest'ultimi dall'aspetto decisamente molto poco amichevole (su questo punto c'è da fare un applauso anzi una vera e propria "standing ovation" ai truccatori, perfetti!!!)
Ma conosciamo più da vicino i "sopravvissuti". A capo c'è lui, il leader, il saggio, il mio (e spero a breve anche il vostro) eroe... lo sceriffo Rick Grimes interpretato dall'ottimo Andrewn Lincoln (attore da tener d'occhio) che risvegliatosi dal coma in cui era sprofondato qualche settimana prima dell'invasione, in seguito ad una sparatoria con un criminale, si ritroverà in quel mondo oramai "invaso", con tutte le sue forze proteggerà il suo gruppo dalla minaccia vagando di città in città (il tutto ambientato su suolo USA) alla ricerca di un posto sicuro dove rifondare e consolidare quelle regole ormai spazzate via. Rick avrà con se sua moglie Lori e suo figlio Carl, il suo collega e amico Shane ed altri personaggi tra cui spiccano il grandioso, valoroso e micidiale Daryil (molto poco visibile la mia ammirazione vero!!??) fondamentale per la sua abilità con la balestra a fronteggiare orde di zombi e il veloce e scaltro Gleen. Il gruppo sarà formato anche da altri personaggi, ognuno con la propria storia e personalità.
Be che dire, questa serie mi ha proprio preso alla grande e posso garantirvi che catturerà tutti coloro che la guarderanno, già dalla prima puntata.  Pensate che il "pilot" intitolato "I giorni andati" (titolo fu mai più azzeccato!) è stato il più seguito nella storia della rete AMC con circa 6 milioni di Americani inchiodati davanti la tv. Ma la cosa che più amo ( è qui che sono invaso dall'eccitazione!!!)) e che questa serie sorprenderà principalmente tutti coloro che hanno snobbato e detestato i film sui "cari" ZOMBIE preferendo negli ultimi anni i più "attraenti" VAMPIRI.... (mah!)

La serie è stata trasmessa in Italia dal canale FOX su piattaforma SKY. Ad oggi sono state messe in onda in contemporanea con gli USA tutte e tre le stagioni , per un totale di 34 episodi. La quarta stagione andrà in onda per fine 2013, quest'ultima la seguiremo insieme commentando ogni singolo episodio!

Buona visione a tutti voi e mi raccomando concediamo a tutti almeno una chance (serie tv comprese!).                                   
Immagine

Thunderbirds: consumatore seriale di serie tv e film made in USA. Appassionato di elettronica, musica, viaggi e tutto quello che riguarda il mondo web.
Sempre in attesa... "del finale di stagione"!


 


Comments




Leave a Reply